Cerca i "cattivi" nella tua zona!

30 08 2007

Dagli U.S.A un nuovo “servizio” a disposizione di tutti i “buoni” cittadini americani.Andando su questo sito QUI ed inserendo le coordinate della vostra “tranquilla” casetta,potete controllare se nella zona risiedano individui con precedenti di qualsiasi genere, che vanno dai molestatori della quiete (casinari) a quelli sessuali.Rientra nell’elenco anche chi ha scontato del tutto la propria pena rendendolo cosi’ “indimenticabile” o “unto” per tutta la vita di quel particolare reato! Infatti per ogni “cattivo” abbiamo dati come nome, indirizzo e pure il tipo di reato commesso! Inoltre e’ possibile con la mappa online tenersi aggiornati addirittura con degli alert in caso qualche nuovo tipaccio viene a vivere nella nostra zona. Infine e’ possibile tracciare e tenere sott’occhio, spostamenti di persone a cui e stato collegato un gps particolare nonche delimitare un “recinto elettronico” cosi’ da essere avvisati se il soggetto in questione lo viola. Per genitori oppressivi ? Questo e’ il mio giudizio finale. Non mi sembra giusto infine condannare ad una “reclusione sociale” pregiudicati che hanno scontato la loro pena, altrimenti che senso avrebbe scontarne una, se poi non si puo’ ricominciare da zero magari imparando dai propri errori ?

Mah! I Love America! 


Azioni

Information

6 responses

30 08 2007
anonimia

L’idea nn sarebbe male però come dici te nn è giusto continuare a condannare una persona che ha scontato la sua pena.

30 08 2007
duhangst

L’idea non sarebbe male se solo le forze dell’ordine potessero usarlo, in questo modo, accessibile ad ogni libero cittadino, si viene marchiati a fuoco, magari per cose da cui sono passati parecchi anni! In questo modo non servirebbe più nemmeno cambiare città per potersi rifare una vita. Mah?

30 08 2007
mylo

La tecnologia secondo me non ha caratteristiche come buona o cattiva, l’uso che le persone ne fanno puo’ avere queste peculiarita’. Per esperienza personale e’ all’80% un uso insano, spero per una volta che un servizio come questo non arrivi mai in Italia, altrimenti la societa’ ne potrebbe risentire.Finche’ sono “americanate” va’ bene, loro hanno usi diversi dai nostri, sono molto “gelosi” della proprieta’ privata ed anche per quanto riguarda la sfera personale. In Italia diciamolo siamo un po’ piu’ bonaccioni e poi dato che qualcuno in “alto” ci definisce tutti dei ladri la mappa della penisola sarebbe infestata da una peste bubbonica di pallini rossi!😛

7 09 2007
annarita

Ciao, Mylo. Anch’io ho segnalato a questo indirizzo http://websomethingelse.blogspot.com/2007/09/offender-locator-for-peace-of-mind.html

un servizio analogo: si chiama offender locator. Bah, in America questi servizi vanno forte…sembra.

Salutoni:-)

7 09 2007
mylo

Credo che abbiamo scritto due articoli sullo stesso servizio. Infatti la societa’ e’ uguale! (vision 20/20) Be’ che dire? stessi gusti in fatto di notizie?😄

7 09 2007
annarita

…. niente di male, no? De gustibus…….;-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: